Industry 4.0

Cos’è la Transizione Tecnologica – Industria 4.0

Il Piano Transizione 4.0 è la nuova politica industriale del Paese, più inclusiva e attenta alla sostenibilità. In particolare, il Piano prevede una maggiore attenzione all’innovazione, agli investimenti green e per le attività di design e ideazione estetica.

Il termine Industria 4.0 indica una tendenza dell’automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.

LE PRINCIPALI AZIONI

Industry 4.0

CREDITO D’IMPOSTA
PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

Supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato.

Industry 4.0

CREDITO D’IMPOSTA
RICERCA, SVILUPPO, INNOVAZIONE E DESIGN

Stimolare la spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione tecnologica per sostenere la competitività delle imprese e favorire i processi di transizione digitale e nell’ambito dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale.

Industry 4.0

CREDITO D'IMPOSTA
FORMAZIONE 4.0

Stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale sulle materie aventi ad oggetto le tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese.

Agevolazioni Industria 4.0: 2022 – 2025

Le agevolazioni fiscali per la transizione tecnologica di Industria 4.0 sono state confermate anche per il 2022 e saranno valide fino al 2025, questo piano triennale comprende anche il settore del turismo e fornisce uno strumento molto utile per l’ammodernamento dell’hospitality in Italia.
Le agevolazioni fiscali sono godute su F24 come credito di imposta, non cambiano le modalità di
godimento del beneficio rispetto agli anni precedenti. Il credito d’imposta consente all’azienda di
pagare meno tasse in percentuale al costo dei beni acquistati. Per beni si intendono quei beni sia
materiali (attrezzature fisiche) che immateriali (software) che consentono l’ammodernamento
tecnologico della struttura ricettiva.

Labware e Industria 4.0

La digitalizzazione dei processi aziendali passa anche per la gestione e la supervisione delle attività e della logistica, in questo conteso è fondamentale assicurare elevati standard tecnologici, recuperare e gestire i dati provenienti dalle operazioni quotidiane in modo da ridurre i costi e ottimizzare l’efficienza del servizio.

I sistemi LABWARE  dedicati alla gestione e alla supervisione delle attività e della logistica, comprensivi di terminali hardware (con software embedded SmartTDE e 4FrontEnd) e del software in cloud 4CloudOffice, permettono di gestire le attività nell’ambito delle industrie dell’ospitalità e della vendita al dettaglio.

Si tratta di sistemi appositamente progettati per digitalizzare la gestione dei processi di vendita e di servizio alla clientela, la cui configurazione generale deve essere studiata in funzione della specifica tipologia di attività svolta e della specifica tipologia del punto vendita.

Le caratteristiche dei beni sono state verificate secondo la predisposizione ai requisiti previsti dall’Allegato A della legge 11 dicembre 2016, n. 232, al fine di poter usufruire dei benefici e delle agevolazioni fiscali del Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, previsto dalla legge 30 dicembre 2020 n. 178 commi dal 1051 al 1063 e risultati conformi.

    VUOI CONTATTARCI?

    Compila questo form e il nostro rappresentante commerciale sarà lieto di ricontattarti.

      Invia CV

      Posizioni Disponibili